Lampada da tavolo

Sembra strano vedere la descrizione di una lampada su un sito che parla di radio, quella che mi accingo a descrivere è una lampada che può essere messa sul tavolo di fianco al pc e alla radio per permettere all'operatore di trasmettere anche in modo
digitale senza problemi quando è buio, e che illumina a circa 6 metri di distanza, quindi permette di non inciamparsi in cavi, valigette e altro.
Qualche sera fa trovandomi in compagnia di IW1GHG E IZ1IVA a trasmettere con le radio su un tavolino da pic nic avendo lasciato a casa la torcia ho avuto serie difficoltà, soprattutto a vedere la tastiera del pc, così ho pensato ad una lampada che non desse
fastidio sul tavolo e che facesse luce tutto intorno. La lampada deve essere una cosa piccola e che possa essere riposta dentro la valigetta con la radio e il pc senza rompersi.
Quando la lampada è chiusa ha questo aspetto, questo invece quando è operativa.


Essenzialmente è composta da due tubi ed una lampada a basso consumo a 12V -7W, un tubo, in vetroresina diametro 55, è lungo come la parte bassa della lampada, e serve solo da guida per il tubo più grande.
Il tubo più grande è ottenuto da un tubo diametro 50 di quelli arancioni degli scarichi, allargato scaldandolo e facendogli passare dentro un pezzo di tubo diametro 55 ricoperto di nastro, in modo da allargarlo poco di più di quanto lo allargherebbe il tubo
da solo, perché quando si raffredda si restringe un po'. La lampada è fissata al tubo da 55 con dell'isolante in schiuma, ma va bene qualunquemateriale morbido, il tubo nero è chiuso nella parte bassa. Il tubo arancione, quello più grande è chiuso con un tappo di una bomboletta spray incollato sopra.
L'anello arancione serve perché il tubo arancione non possa scorrere troppo e andare


a forzare sulla lampada, e quando si usa la lampada serve perché il tubo nero non entri completamente in quello arancione, lasciando così la lampada un po' più alta. La lampada viene alimentata dal connettore sulla valigetta della radio, oppure con la batteria a 8,4 volt
ricaricabile della maglite fatta diventare ricaricabile, visto il prezzo della maglite ricaricabile originale. Quando la lampada va riposta si
attorciglia il cavo di alimentazione attorno al verto della lampada, così da poter far stare lo spinotto nella parte bassa dove il vetro entra nella plastica e si chiude con il tubo arancione.

Commenti

Lascia un commento

Nome
Commenti
Captcha
5 volte 4 uguale