Passo passo con 555 ed un solo pulsante

Modificando leggermente degli schemi trovati in rete ho realizzato questo circuito da usare con un ricevitore che non ha la funzione passo passo.

Il pulsante ( il contatto na del ricevitore nel mio caso) viene collegato fra i 2 terminali indicati con C.

Funzionamento:


In condizione di riposo il partitore formato dalle 2 resistenze da 12 KΩ porta a 6 V i pin 2 e 6 del 555, così l'uscita rimane alta se alta o bassa se bassa.

Quando l' uscita è bassa il condensatore da 4,7 µF si scarica tramite la resistenza da 33 KΩ raggiungendo un valore prossimo allo 0.
Premendo il pulsante, il condensatore viene collegato al partitore, il quale scende di tensione finchè il condensatore non arriva a 6V, questo abbassamento di tensione sui pin 2 e 6 ( meno di 2/3 della tensione di alimentzione) fa attivare l'uscita del 555, che comincia a caricare il condensatore, lasciato il pulsante , il condensatore raggiunge una tensione di circa 12v.

Lo stesso avviene premendo nuovamente il pulsante, solo che questa volta il condensatore alza la tensione del partitore facendo andare a livello basso l' uscita.

È molto importante la resistenza da 33 kΩ , se ha un valore troppo basso, quando il pulsante è premuto il circuito comincia ad attivarsi e disattivarsi continuamente.
Deve essere calcolata in modo che quando il pulsante è chiuso la tensione sui pin 2 e 6 sia fra 1/3 e 2/3 di quella di alimentazione.
Con questo sistema è la tensione ai capi del condensatore che fa lavorare l'integrato 555 e non la resistenza.
Scegliendo un valore opportuno di resistenza e condensatore si può avere un circuito che funziona da bistabile, ma tenendo a lungo il pulsante cambia stato continuamente.

Il relè (molto piccolo) è attivo quando l' uscita è a livello alto.
In parallelo alla bobina ci deve essere un diodo, a protezione dell'uscita del 555.
Gli altri condensatori servono per evitare che i disturbi attivino e disattivino l'uscita, altrimenti il circuito è molto sensibile, basta toccare con un dito il contatto C e l'uscita si attiva.
Il condensatore da 370n serve per fare in modo che l'uscita sia sempre bassa quando si alimenta il circuito.

A questo link il datasheet di questo integrato:
http://www.ti.com/general/docs/lit/getliterature.tsp?literatureNumber=slfs022h

 

Commenti

Lascia un commento

Nome
Commenti
Captcha
7 volte 6 uguale